DOVE ASCOLTARCI:

Ugo Mattei, la seconda liberazione italiana | Nessun dorma [S1E14]

Il Prof. Ugo Mattei ripercorre la storia della sua famiglia, che partecipò alla resistenza contro il nazi-fascismo, e alcuni episodi salienti della sua esperienza umana,e professionale, spesso intrecciati con eventi cruciali della vita istituzionale del nostro paese, fino all’attuale disfacimento della classe dirigente e della Costituzione. Dall’amicizia con il grande giurista e politico Stefano Rodotà alla clamorosa vittoria dei referendum per l’acqua pubblica nel 2011, dal primo tradimento politico del M5S alla caduta di Berlusconi e la macelleria sociale del governo Monti, dal “draghismo” al pretesto dell’emergenza sanitaria per giustificare l’avvento di una nuova deriva autoritaria, su cui non bisogna farsi illusioni: “I paragoni con il fascismo si possono e si devono fare”.

Mattei, giurista e accademico, è tra i membri (ri)fondatori del Comitato di Liberazione Nazionale (CLN) e cofondatore, insieme a Massimo Cacciari, della Commissione Dubbio e Precauzione (DuPre). Ha promosso i referendum del 2011 contro la liberalizzazione dei servizi idrici, di cui ha scritto i quesiti. È tra le figure di riferimento dell’attivismo contro il green pass e per la difesa dei valori costituzionali.

Libri di Ugo Mattei

Sono nato nel 1959 a Milano dove mi occupo di intermediazioni assicurative. Dopo aver trascorso "disciplinatamente" gran parte della mia vita credendo nei valori dell'Occidente liberale, mi sono reso conto che era necessario procedere a una profonda revisione del mio approccio alle cose del mondo. In questo percorso complicato e faticoso, a tratti molto doloroso, mi aiuta la consapevolezza che "non esiste libertà senza informazione". Puoi contattare Manlio inviando un messaggio tramite il modulo in QUESTA PAGINA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su